Lo sport versa lacrime di coccodrillo per Raimondo Vianello

Paolo Bonolis – “Mi dispiace profondamente, è una persona che ha vissuto tanto e che ha dato tanto a chi lo ha seguito. Muore con lui un’intera genrazione. La generazione di Corrado, di Tognazzi e giustappunto di Vianello”. Paolo Bonolis lo ricorda così: “Lo ritenevo come uno dei miei maestri. Una delle persone che ha sicuramente ispirato parte del mio … Continua a leggere